SIGILLARE UN LAVANDINO
Sigillare un lavandino è una necessità che capita spesso in qualsiasi casa e che può essere risolta facilmente con il Fai da Te, se si hanno a disposizione i prodotti giusti come quelli Knauf.

Per prima cosa è necessario eliminare tutti i vecchi residui di silicone, aiutandosi con un taglierino e successivamente pulire bene le superfici con alcool. 
Fatto questo si può applicare delicatamente il silicone Knauf (attenti, non tutti i siliconi vanno bene per questa operazione; scegliete quello giusto aiutandovi con le indicazioni sull’etichetta o consultando la brochure Knauf per il fai da te che potete anche scaricare su questo stesso sito) sulla parte desiderata, tenendo la pistola a 45 gradi e facendo attenzione ad applicare il sigillante in maniera uniforme, senza eccedere. 
Arrivati alla fine dell'area da sigillare, basta rilasciare il grilletto e fare un rapido movimento verso l'alto per evitare sbavature. 

Per rifinire il lavoro è meglio indossare guanti di lattice e passare delicatamente un dito sul silicone per creare un sigillo liscio e senza interruzioni. Iniziando da un angolo, si procede fino a metà in un senso, poi si riparte dall'altro angolo e si raggiunge la parte già lisciata. A questo punto non resta che lasciar seccare il silicone e il lavandino sarà come nuovo.


KNAUF
di Knauf S.r.l. S.a.s.

Sistemi Costruttivi Cartongesso
  • P.iva 02470860269
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)
    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it